GRUPPO GUTAI

Una mostra dedicata al movimento post-bellico giapponese a cavallo tra gli anni ’50 e ’60 che erano d’istanza a Osaka. Il gruppo, ora, è riconosciuto come uno degli “inventori” della forma artistica più diffusa nel mondo dell’arte contemporanea: l’installazione. Oltre a questa invenzione, l’attività del Gruppo Gutai , che variava dalla pittura al teatro d’avanguardia, ha riscritto i linguaggi dell’arte nel dopoguerra, non soltanto giapponese, ma mondiale. La mostra copre la vasta gamma dei capolavori, la maggior parte provenienti da diversi musei giapponesi. Nel giardino adiacente al museo, un percorso in cui si distinguono le installazioni all’aperto composte dalle opere del movimento artistico giapponese, ricostruite secondo la sovrintendenza di esperti internazionali.

Cliente: Museo Cantonale di Lugano
Data: Ottobre 2010